Archive for the Serie C Category

Che tenero….

Posted in Fuori campo, Serie C, Società on aprile 21, 2011 by marselo

…e con le patate e’ la morte sua.

Annunci

Invasori e invasati

Posted in Fuori campo, Serie C on dicembre 18, 2010 by marselo


Cosa volete che aggiunga….

Infelici e contenti

Posted in Serie C on ottobre 14, 2010 by marselo

Siamo realisti : steccata la prima. Due mete in 5 minuti ( i primi..), un’altra nella ripresa, nessuna fatta ( blocco sistematico nei 5 metri avversari…), un piazzato su 3 ( quattro?) , se aggiungiamo 3 infortunati ( due nei primi dieci minuti) il quadro e’ chiaro. Si, squadra rimaneggiata ( quando mai?), giocatori costretti fuori ruolo ( soprattutto dopo gli infortuni), in fondo era la prima partita, un minimo di ambientazione era necessaria. Ma puzzano un po’ di giustificazioni forzate.

Attaccare praticamente tutta la partita senza realizzare e concedere tre azioni tre mete agli avversari, e’ un problema, che si trascina dall’anno scorso. Niente di buono sotto il sole quindi? Assolutamente no!

Attaccare sempre significa avere gambe e testa per farlo, mai a testa bassa, mischia con le palle seppur evidentemente piu’ leggera, ma in grado anche di vincere e rubare. Trequarti dinamici e comunque pericolosi. Veterani confermati ed esordienti che sembravano veterani.

Amatori Rugby Taranto – Vituli  24 – 3 (3-0), i Vituli hanno perso. punto.

Sottolineato cio’, si ricomincia, basi e palle ci stanno e so belle grandi…..

Finisce male e comincia peggio (quasi)

Posted in Serie C with tags , , , , , on gennaio 29, 2010 by marselo

Scusate l’assenza :  tra bagordi festivi e ripresa difficoltosa del lavoro, nonche’ un inizio 2010 a dir poco negativo, non c’e’ stata possibilita’ di aggiornamenti.

Come si e’ chiuso il 2009? Male : Vituli – Monopoli 10 – 13 (1-2) . Nemmeno tanto, visto la partita…I dettagli come al solito non li trovate qui ma qui, sotto una pioggia che e’ durata tutto il riscaldamento ma e’ sparita all’improvviso durante la partita sostituita dal vento, il Monopoli e’ riuscita a prendersi questi 4 punti obbiettivamente senza demeritarli. Ai Vituli obbiettivamente e’ andato tutto storto.

Com’e’  iniziato il 2010? Male : Vituli – Scuola Cosenza 15-18 (2-2). Il Cosenza vince, ma forse sono i Vituli che perdono. Comunque in partita sino alla fine, una vittoria sarebbe stata molto fortunata, il Cosenza obbiettivmente ha meritato di piu’, ( ha sbagliato meno?). Ma di fortuna ce n’e’  stata poca in casa Vituli . E qui che c’e’?.

Com’e’ iniziato il ritono? Bene. E meno male. Vituli – Santeramo 27 – 6 (5-0) .I vituli si permettono il lusso di provare schemi ripetuti in allenamento con esiti tra alti e bassi, ringiovanisce la rosa titolare, e guadagna 5 punti senza troppi sforzi, anche se il Santeramo fa il suo in maniera ineccepibile. Sottolineamo anche la loro correttezza in campo, che non ci stupisce, in quanto e’ stata sempre una loro prerogativa.Che sia l’inizio di qualcosa? Visti i precedenti probabilmente no :  tutte le volte che i Vituli hanno fatto un passo avanti, la partita successiva tornavano indietro… Il Lecce aspetta domenica, quel Lecce che alla prima di campionato ha subito messo in chiaro ai Vituli che il campionato non sarebbe stato cosi’ facile come si pensava. Magari mi sbaglio. Magari no.

Il fattore Q

Posted in Serie C on dicembre 17, 2009 by marselo

( CUS Foggia-Vituli 21-27 )

Questa squadra fa i capricci. Una simile alternanza di prestazioni ottime a pessime figure e’ un segno di instabilita’ forse preoccupante. Per carita’, il risultato e’ stato portato a casa ma all’ultimo secondo, con un avversario ridotto in tredici e dopo essere stati rimontati con due mete. Senza parole. La squadra obbiettivamente non e’ mai andata veramente in difficolta’, tenendo la partita sotto controllo ma non riuscendo a finalizzare il gioco sviluppato sui 3/4 ( che per la cronaca erano ancora differenti….). 15 minuti. 15 minuti di black out totale e i Vituli stavano per fare una figura di (fatevoi). Applausi comunque al Foggia, che ci ha creduto fino alla fine e che ha dato parecchio filo da torcere con orgoglio e cuore ( mi ricorda qualcun’ altra ).

I Vituli prendono e portano a casa. Il risultato fa sempre morale il gioco tarda ad arrivare ma la classifica si muove. Adesso vedremo il Monopoli che dice….

Trani & Taranto gioia & dolori

Posted in Serie C on dicembre 8, 2009 by marselo

Cronologicamente parlando viene prima Taranto : pessima partita, pessima figura e verrebbe da dire pessimo arbitraggio che obbiettivamente e’ vero, ma non e’ stata questa la causa della sconfitta che brucia come il sale su una ferita. 15-0 e arrivederci al primato in classifica.  Le motivazioni potrebbero essere molte : gli assenti, la linea di trequarti per l’ennesima volta diversa,l’arbitraggio, la mentalita’ etcc… ma il risultato e’ sempre quello : sconfitta.La triste cronaca qui

Le gioie arrivano da Trani. Sempre i soliti problemi : gli assenti, una trequarti ancora una volta diversa, pero’ stavolta l’arbitraggio e’ stato all’altezza. Il Trani si e’ rivelata una squadra tosta e pericolosa. I Vituli non hanno mai chiuso la partita o mostrato di essere in gradi di chiuderla, perche’ fisicamente i draghi hanno tenuto botta su botta e se non fosse stata per la loro imprecisione sulle punizioni, avrebbero portato loro il risultato a casa. Cuore grinta e determinazione sono ancora una volta le chiavi del successo dei Vituli : il gruppo si e’ formato, adesso e’ tempo di diventare squadra.La noiosa e fredda cronaca qui

Il risultato?  3-11 (0-1) e ci vediamo a Foggia.

Avanti un altro…

Posted in Serie C on novembre 16, 2009 by marselo

Vituli – Bari 7-3 (1-0)

Forse ci siamo. Forse finalmente quella agognata adesione c’e’ stata, le due realta’ sono diventate un’unica squadra. Forse come dice il coach ( non chiamatelo mister, quello e’ di calcio) finalmente non esiste piu’  “io”  ma “noi” . Forse i Vituli si sono semplicemente incazzati dopo la figura “barbina” di domenica scorsa. Di sicuro ci sta il risultato prima, ma la prestazione poi , della compagine calabrese contro il quotato Bari. Orgoglio, grinta, organizzazione, determinazione e anche un po’ di fortuna, che non guasta mai. Forse e’ questa la vera immagine della squadra. A voler essere critici anche oggi, i problemi di realizzazione restano : la mole di gioco prodotta ha portato ad una sola meta, la trequarti manca sempre l’ultimo passaggio, e’ un dato su cui riflettere . I veri Vituli sono quelli che rispondo colpo su colpo ad ogni placcaggio duro, resistono nei propri 5 metri ogni tentativo avversario, vanno sotto di 3 punti nella seconda meta’ del secondo tempo, che a due minuti dalla fine vogliono il bottino pieno, non vogliono pareggiare.

E bottino pieno fu. Arrivederci e grazie, sara’ per la prossima volta.

Un applauso particolare questa settimana va ancora a Morelli. Ma questa volta per la sua incredibile sfortuna che l’ha portato a infortunarsi alla stessa spalla che lo aveva tenuto fermo un anno. Questa e’ una pessima notizia.

In Bocca al lupo Gegio.

P106formazione